Taggato: Pip Pyle

Recensioni

Hatfield and the North | Hatfield and the North (1974)

Con l’interessante “Waterloo Lily” del 1972, i Caravan avevano dirottato il loro impianto musicale da un prog-psichedelico canterburiano a un jazz-rock dal sound marcatamente ‘sinclairiano’, seppur con brani tipici dello stile di Pye Hastings il quale, a dire il vero, soprattutto dopo “Cunning Stunts”, si allontanerà sempre più dai livelli – oramai irraggiungibili – dei...

Recensioni

Khan | Space Shanty (1972)

Se qualcuno per assurdo dovesse avere l’arduo compito di reperire nell’immensa discografia internazionale un solo album che, musicalmente e concettualmente, possa contenere ed esprimere contemporaneamente progressive, psichedelia e rock canterburiano, nella loro più genuina natura, ci si troverebbe di fronte a un’impresa a dir poco complessa e impegnativa. Eppure un...