Autore: Frank Zappa
Titolo Album: Freak Out!
Anno: 1966


Valutazione: 5/6
Pietra Miliare del Rock

SPOTIFY LINK

Frank Zappa | Freak Out! (1966)

Lo storico esordio del genio di Baltimora

4 Responses

  1. fausto ha detto:

    si sono daccordo sull’impegno e l’originalità dei testi e sul coraggio indiscutibile di Zappa a trattare quei temi in quel periodo. Un grande! Però obiettivamente questo album ,almeno per me, non è affatto OTTIMO come altri che avete ben recensito in questo bel sito ma al massimo BUONO. Però grazie per avermi risposto! ah, sui sex pistols e il punk… meglio stendere un velo pietoso. Comnporre ‘musica’ sconclusionata e programmata a tavolino per andare contro quella seria e interessante (dalla psichedelia al progressive) è la più grande cavolata di tutti i tempi. anche se avessero fatto della buona musica, cosa che molti come me mettono in dubbio, non meritano neppure di essere citati. la loro spinta anarchica non aveva NULLA di veramente anarchico (come negli amon duul o i gong)Infatti poi il punk è diventato falsamente qullo che diceva non sarebbe mai diventato: una cazzata commerciale, banale e artificiosa. (Spero sarete daccordo com me.) comunque grazie e continuate cosi!!!

  2. Fausto ha detto:

    mah, non vi offendete però fatico già a considerare questo album ottimo – buono sicuramente- ma addirittura pietra miliare nella storia musicale di tutti i tempi, mi pare un giudizio molto soggettivo e sbilanciato. Non voglio criticare il vostro lavoro di recensione però. parlo solo del votoSe si ascoltano i brani onestamente sembrano brutte copie di qualcosa dei Cream, dei 13th Floor Elevators o di Syd Barrett, nn dico che Zappa non sia un grande artista!Dico solo che Zappa è in generale molto sopravvalutato musicalmente (non basta essere pionieri di qualcosa) e che ci sono gruppi anche meno appariscenti e meno eccentrici che hanno fatto di meglio e con più stile ma di cui nessuno parla.,.

    • Valerio D'Onofrio ha detto:

      Ciao Fausto. Il concetto di pietra miliare esula da quello di disco bello o brutto. La pietra miliare è un album che nel bene o nel male ha segnato un epoca o che rappresenta in modo emblematico un periodo storico o musicale. Ad esempio l’album dei Sex Pistols può non piacere, chi legge questo sito magari ascolterà più volentieri un qualunque album dei Pink Floyd o degli Yes ma certamente Nevermond the bollocks è una pietra miliare mentre tanti album dei Pink Floyd o degli Yes non lo sono. Credo, ma ovviamente il mio è un giudizio personale, che Freak Out! ci rientri per vari motivi. Innanzitutto è un vero manifesto del movimento Freak, un album che sia nei testi che nella musica era certamente innovativo all’epoca, ricorda che siamo nel 1966. Anche il fatto di essere un album doppio era una grande novità. Non sarà il suo album migliore e credo che in effetti il giudizio poteva anche essere minore ma il concetto di pietra miliare credo che lo meriti. Grazie tante, alla prossima discussione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *